Informazioni su Brescia

Brescia è una città di circa di 190.000 abitanti, posta ai piedi delle Alpi e seconda maggiore città della Lombardia (dopo Milano). Una città che si apprezza per la sua grande tradizione commerciale e industriale, iniziata con tutto rispetto già nel periodo medioevale, e per la bellezza geografica che la circonda, quella che l'avvicina ai grandi laghi del Nord, nel suo caso al Lago di Garda.

Storicamente, la città si è distingue per le sue tradizioni galliche. I longobardi la dominarono nella seconda metà del VI secolo, facendone sede di un importante ducato. Successivamente la città divenne un importante comune autonomo. Fu la Brescia Repubblicana tuttavia ad caratterizzare la storia della città, tanto che l'intera popolazione venne insignita della medaglia al valore. La Brescia di oggi, è conosciuta non solo per ospitare il più grande termovalorizzatore del mondo e di ultima generazione (combina lo smaltimento dei rifiuti con il recupero energetico), lo è anche per i suoi monumenti storici.

Tra le attrazioni turistiche di Brescia troviamo Piazza della Loggia, importante architettura rinascimentale di influenza veneziana (la stessa che tristemente viene ricordata per l'attacco terroristico del 1974) e l'annesso Municipio; il Vecchio Duomo (La Rotonda) in stile romanico e il Duomo Nuovo, ambedue da ammirare anche per le grandi opere artistiche ospitate; l'antico Palazzo del Broletto; il Monastero di Santa Giulia, grande opera architettonica del tardo medioevo. A ridosso della città troviamo il Castello di Brescia, arroccato sul noto colle Cidneo; le sue origini pare siano da rimandare al lontano periodo celtico, nel quale si ebbero i primi insediamenti abitativi nell'area.

Non perdetevi una visita a Brescia, il servizio turistico è d'alta qualità, il paesaggio una fresca brezza che dall'alto delle vicine montagne vi accompagnerà fino alla riva del suo grande lago. Così come fecero un tempo i grandi che abitarono la città: Emerganda, la moglie di Carlo Magno, il matematico Niccolò Tartaglia e, saltando in avanti di secoli, Andrea Pirlo, centrocampista del Milan.