L'aeroporto di Brescia (VBS) è situato in località Montichiari, una località posta a circa 20 km dalla città capoluogo. Dedicato a Gabriele D'Annunzio, l'aeroporto è parte degli Aeroporti Sistema del Garda, a cui è associato anche il vicino Aeroporto di Verona-Villafranca (Catullo).

La gestione aeroportuale dal 2002 è affidata alla società Aeroporto Gabriele D'Annunzio Spa, della quale fanno parte anche l'amministrazione aeroporto di Verona, la Provincia di Brescia e la Camera di Commercio di Brescia. Recentemente la società di gestione aeroportuale di Verona (Valerio Catullo Spa) ha assunto la maggioranza azionaria

 

L'aeroporto di Brescia-Montichiari è un aeroporto giovane, pochi anni fa è stato promosso come uno dei maggiori scali Low Cost del nord Italia, nonostante oggi sia in grande competizione con le vicine aerostazioni di Verona e Bergamo. Diventò uno dei primi aeroporti d'Italia a promuovere i collegamenti della compagnia aerea Ryanair, la quale continua ancora oggi a svolgere servizio con voli nazionali ed internazionali. Sono diverse le compagnie aeree presenti, tra le altre la ItaliaTour e Air Italy, mentre cresce ad ogni stagione il servizio charter e in particolare quello Cargo, presente oggi anche sul mercato intercontinentale. Il servizio postale di smistamento delle Poste Italiane ha qui una delle sue basi principali.

Le caratteristiche tecniche dell'aeroporto sono date da una pista (atterraggio/decollo) unica e lunga 2990 metri. La distanza da Brescia è di 17 km, mentre quella da Montichiari si riduce a 8 km, raggiungerlo è pertanto semplice, in auto o in bus. La riviera del Lago di Garda e la vicinanza con le maggiori località di vacanza del nord ne fanno uno degli scali aeroportuali preferiti dai turisti stranieri.